quadri-dipinti.png

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
800-13-46-48_250x49.jpg
Home - Chi siamo - Domande e risposte - Contattaci






Home Rinascimento



Rinascimento

 Michelangelo_Giudizio_Universale   Mathis_Gothart_Grunewald_Madonna_con_bambino

    Michelangelo - Il giudizio Universale             Gothart - Madonna con Bambino

Il termine Rinascimento (Rinascita, nel Vasari; mentre nelle altre lingue europee prevale il termine francese Renaissance, adottato da Michelet) si riferisce al movimento letterario, filosofico e artistico fiorito  in Italia tra la fine del secolo XIV e tutto il XVI secolo, che dà inizio alla civiltà moderna. Il movimento rinascimentale viene inteso come reazione alla barbarie medievale, che ha deturpato e mal compreso le opere degli antichi autori classici. In questo senso, vero iniziatore del Rinascimento è il Petrarca, che dà l’avvio all’umanesimo, il quale, con le sue ricerche storico-filologiche, vuole riscoprire il vero volto dell’antichità, per cercare nelle opere di ogni tempo il loro autentico messaggio, in una spinta inesauribile verso la conoscenza del vero e il raggiungimento della saggezza. Un altro aspetto del movimento rinascimentale è l’interesse per la natura , considerata come il vero regnum hominis, e la ricerca, attraverso l’esperienza, delle sue leggi e strutture, fornendo all’uomo strumenti tecnici veramente efficaci per dominarla. Il progresso della scienza, che, proseguendo le ricerche naturalistiche degli ultimi medievali e le intuizioni dei filosofi rinascimentali, riconosce nel mondo un ordine necessario, regolato da leggi matematiche immutabili (Leonardo, Copernico, Keplero e, soprattutto, Galilei): in tal modo il rinascimento pone effettivamente le basi di tutta la moderna civiltà. Il Rinascimento combinava valori classici e umanesimo con alcuni spunti del gotico medievale; nell’arte, significò il raggiungimento della massima maestria e dei vertici della tecnica pittorica. Si ha il trionfo del naturalismo e della personalità artistica individuale; la scoperta della prospettiva lineare permette di situare in ambienti ritmicamente spaziati scene e figure di profonda umanità; sommi artisti traducono in opere le nuove concezioni: Masaccio, Piero della Francesca, Leonardo, Michelangelo, Tiziano, Raffaello, Correggio.


 
LAVANDA GD19SA Scrivi o chiama per il prezzo CAMPAGNA TOSCANA VAL D'ORCIA PB4 Scrivi o chiama per il prezzo SPECCHIERA OVALE NERA Scrivi o chiama per il prezzo AGAVE GD00101SA Scrivi o chiama per il prezzo SALO' C10 Scrivi o chiama per il prezzo NOTTURNO INVERNALE GD18SA Scrivi o chiama per il prezzo NOTTURNO DI PRIMAVERA GD15SA Scrivi o chiama per il prezzo AMALFI MG17 Scrivi o chiama per il prezzo VESUVIO PULCINELLA EM11 Scrivi o chiama per il prezzo IL PONTE FS2 Scrivi o chiama per il prezzo

Sedna Arte è presente anche su...


PayPal_394_x_150.jpg
free_shipping_293x172.jpg